Localizzatore GPS Tracker

Carlock Gps

Il locatore GPS è un dispositivo all’avanguardia che ci permette di fare moltissime cose tra queste individuare dove si trova un determinato oggetto, luogo o persona. Scopriamolo meglio in questo articolo.

Se sei capitato in questo articolo sicuramente sei alla ricerca di informazioni sui localizzatori GPS. Sicuramente ne avrai sentito parlare e sicuramente ogni tanto ti sarà capitato di utilizzarli anche ma non hai ancora capito come funzionano e quali sono le loro potenzialità.

Il localizzatore GPS è sicuramente un dispositivo all’avanguardia che messo nelle mani sbagliate può arrecare sicuramente danni ma se utilizzato con cautela e nel rispetto delle leggi allora può essere davvero utilissimo.

In questo articolo andremo ad affrontare proprio questo argomento, capendo perciò cos’è realmente un dispositivo GPS, quando possiamo utilizzarlo e quali vantaggi puoi ottenere dal suo utilizzo.

Soprattutto scoprirai quali sono, al giorno d’oggi, i vari utilizzi di questo strumento. Prosegui la lettura di questo articolo e scopri tutto ciò che riguarda il localizzatore GPS di oggi.

Top 5 Localizzatori GPS Tracker

Winnes Localizzatore Gps

GPS Tracker 90 giorni Standby Tracking in Tempo Reale Tracciatore di Posizione,Geo-fence Alarm App Gratuita Antifurto per Auto Moto Winnes e Batteria da 5000mAh

Gps TKR1 Smart

GPS TRACKER LOCALIZZATORE - 5000 mAh

Incutex GPS

localizzatore GPS Tracker TK104 inseguitore spia per persone e veicoli – antifurto

CARLOCK Localizzatore di auto avanzato

Localizzatore in tempo reale & sistema di allarme. Fornito con il dispositivo e l’app per telefono. Può facilmente tracciare la vostra auto in tempo reale. OBD Plug & Play

RUNIC.IO Localizzatore GPS tracker

Localizzatore Gps con inclusi 12 MESI di traffico SIM Europa e servizio Cloud

Che cos’è il localizzatore GPS?

Quando senti parlare di localizzatore GPS si parla di un dispositivo elettronico all’avanguardia che è in grado di sfruttare a suo vantaggio il sistema globale di posizionamento che tutti noi conosciamo con il nome di GPS.

Il GPS anche conosciuto con il nome completo Global Positioning System è un sistema presente nelle nostre vite quotidiane, se hai uno smartphone li sopra troverai il GPS e puoi utilizzarlo per orientarti mentre giri per il mondo, per localizzarti, per ritrovare la strada di casa o per utilizzare il telefono come fosse un navigatore.

Anche il navigatore utilizza lo stesso GPS ed è per questo che anche in molte auto troviamo questo dispositivo. Il localizzatore GPS è al giorno d’oggi utilizzato per scoprire la posizione esatta per rintracciare la posizione di una persona, della propria automobile, di un animale (grazie al collare con GPS) oppure è utilizzato per altri scopi come quelli di essere una microspia per investigatori privati o per sapere la situazione meteorologica in tempo reale.

Inoltre può essere utilizzato in ogni parte del mondo per inviare dati ed informazioni ad un interlocutore prestabilito. È perciò un potente mezzo che deve essere utilizzato con le giuste intenzioni.

Abbiamo parlato di sistema GPS ma cos’è?

Abbiamo anticipato e menzionato il sistema GPS ma in questo paragrafo lo andremo a conoscere meglio. Il Global Positioning System, con il suo nome completo, è un sistema di posizionamento globale con un’elevata tecnologia avanzata.

È stato realizzato molti anni fa dal Dipartimento Ministeriale della Difesa USA a scopi puramente militari ma in un secondo momento si è deciso di renderlo fruibile a tutte le persone che fossero dotate di un ricevitore satellitare.

Ed è per questo che il GPS oltre ad esse impiegato a livello militare oggi è utilizzato anche in campo civile anche se non è all’altezza dei sistemi operativi utilizzati in altri ambiti. Il GPS è collegato a 24 satelliti che si trovano in orbita e ad altri 3 che invece sono di riserva e grazie a loro ognuno di noi ha la possibilità di sapere dove si trova esattamente.

Utilissimo se siamo persone dallo scarso orientamento o se ci perdiamo mentre esploriamo parti del mondo a noi non conosciute.

La storia del GPS

Come abbiamo anticipato il GPS nacque in USA, precisamente negli anni 60 quando fu creato un sistema di navigazione chiamato OMEGA. La versione ufficiale del GPS si otterrà però solo negli anni 70 quando appunto il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti lanciò ufficialmente la creazione del GPS.

Come oggi, il dispositivo era astato creato con lo scopo di localizzare la posizione esatta di una persona, di un dispositivo elettronico, di un punto nel globo o di un veicolo. All’epoca era di utilizzo unicamente militare fino all’arrivo degli anni 80 quando fu reso pubblico ed accessibile a tutti.

Come si compone il sistema GPS?

Per capire la sua tecnologia dobbiamo andare a scoprire come è composto il sistema di GPS. Come puoi immaginare è sicuramente un prodotto molto elaborato e che prevede appunto una collaborazione continua e precisa tra diversi elementi. In particolare troviamo:

  • I 24 satelliti più i 3 di riserva di cui abbiamo parlato prima. Essi rappresentano l’elemento spaziale. Questi satelliti inviano un segnale di microonde che contiene informazioni precise su ora e posizioni.
  • L’altro elemento che gioca un ruolo fondamentale sono le stazioni radar che troviamo a terra. Esse sono collegate costantemente con i vari satelliti per offrire le informazioni che essi generano.
  • Il ricevitore GPS ossia il mezzo che viene utilizzato per interpretare tutti i segnali inviati dai satelliti GPS e che permettono di stabilire una precisa posizione basandosi su dati come latitudine, longitudine ed altitudine. Sono elementi poco costosi e per questo sono sempre di più integrati nella nostra quotidianità. Li troviamo dispositivi elettronici, nelle auto, nei bracciali, nei collari e in molti altri prodotti.

Come funziona l’intero processo GPS?

Come abbiamo visto ci sono diversi elementi che compongono il sistema GPS. Il funzionamento è articolato ma anche molto semplice da spiegare, il ricevitore satellitare GPS sfruttando le reti a sua disposizione scopre le informazioni di cui ha bisogno localizzando il prodotto o la persona su cui è posizionato il localizzatore.

Il processo avviene così:

  • Si esegue la localizzazione di almeno 4 satelliti che rientrano nella zona del localizzatore.
  • Si esegue il calcolo della distanza da ognuno di questi satelliti.
  • Si esegue una trilaterazione dei dati che sono stati ricevuti.
  • Il tutto viene trasmesso con coordinate e dati al trasmettitore che potrà visualizzare il punto esatto sulla mappa.

Quali sono i scopi dell’utilizzare un localizzatore GPS?

Il localizzatore oggi come abbiamo visto è impiegato in campo civile ed è utilizzato per qualsiasi cosa. Ad esempio può essere utilizzato per:

  • Rintracciare un’auto
  • Trovare una spedizione
  • Sistemi di allarme casalinghi, industriali, civili
  • Telesoccorso per anziani
  • Controllare la posizione dei nostri animali
  • Controllare persone, oggetti e gioielli di ogni tipologia
  • Sono impiegati nel campo investigativo come microspie
  • Sono utilizzati nei navigatori e nelle mappe elettroniche
  • Apparecchiature realizzate appositamente per tenere traccia di persone più deboli come anziani che soffrono di malattie degenerative, bambini ipercinetici o altre categorie.
  • Le apparecchiature utilizzate dalle forze dell’ordine che consentono un monitoraggio continuo e frequente di personale sotto copertura ad esempio.

Insomma tanti utilizzi diversi che rendono questo prodotto davvero versatile. La particolarità unica di questo dispositivo è che ci permette di ottenere le informazioni immediatamente ed in tempo reale.

In ogni momento, per qualsiasi posto ci troviamo e anche senza subire interferenze di nessun tipo neanche dal meteo.

Possono gli investigatori privati utilizzare queste apparecchiature?

La risposta alla domanda è si. Secondo infatti il DL 269/2010 per gli investigatori privati è lecito avvalersi dell’utilizzo di apparecchiature GPS per geolocalizzare qualsiasi cosa, anche le persone, purché sia un’operazione necessaria per far valere o difendere un proprio diretto, o un diritto del cliente, in sede giudiziale.

Ovviamente gli investigatori utilizzano attrezzatura moderna con elevate caratteristiche e all’avanguardia per poter agevolare tutte le proprie operazioni investigative. In questo modo ed utilizzando il sistema GPS l’investigatore ha la possibilità di controllare la persona su cui sta investigando da remoto e senza perciò dover svolgere pedinamenti o appostamenti.

Questo garantisce ancora più privacy nelle indagini ed una scarsa possibilità di essere smascherati. Oggi perciò l’investigatore può seguire un soggetto a distanza senza doversi preoccupare di perderlo o di essere individuato.

Un grande classico che siamo soliti vedere anche nei telefilm investigativi è quello di utilizzare il localizzatore GPS sotto la macchina della persona da seguire.

Può un privato cittadino utilizzare questi dispositivi?

La risposta è no. Anche se moltissime persone non sembrano interessate a rispettare la privacy degli altri ed utilizzano localizzatori GPS privatamente, la legge consente il suo utilizzo solo ed esclusivamente in ambito professionale ed investigativo.

Se si esegue questa operazione ad esempio per controllare la propria moglie o il marito, o addirittura il fidanzato si può essere accusati di stalking o molestie ripetute nel tempo. Molto spesso si verificano queste situazioni in causa di un partner molto geloso o di un ex che non si è arreso alla fine di un rapporto. Il comportamento è sicuramente sbagliato e non va seguito.

Negli ultimi anni c’è stato infatti un forte incremento di denunce di questo genere il più delle volte contro ignoti.

Cosa succede se si è sorpresi in queste azioni?

Negli ultimi anni a causa dei gravi fatti di cronaca avvenuti non si è più leggeri nei confronti di chi opera tale operazioni viste come una violenza personale. Invadere la privacy di altre persone o pedinarle non è la scelta migliore.

Qualora fosse sorpresi nello spionaggio di una persona e non siete professionisti come investigatori privati oltre alla denuncia per reati del tipo persecutori, stalking, violenza privata, violazione di domicilio e molto altro potrebbe esservi imposto anche un braccialetto elettronico per essere monitorati costantemente. Affinché le vostre azioni di spionaggio vengano interrotte per sempre.

L’investigatore privato può essere colui che indaga su una persona ma può essere anche il professionista che vi può aiutare ad individuare una persona che vi sta molestando, fornendo tutte le prove di cui avete bisogno per eseguire una denuncia e liberarvene per sempre.

Il localizzatore GPS perciò è un prodotto che può essere veramente utile in molti ambiti e dobbiamo perciò sfruttarlo come prevede la legge.

Top 5 Localizzatori GPS Tracker

Winnes Localizzatore Gps

GPS Tracker 90 giorni Standby Tracking in Tempo Reale Tracciatore di Posizione,Geo-fence Alarm App Gratuita Antifurto per Auto Moto Winnes e Batteria da 5000mAh

Gps TKR1 Smart

GPS TRACKER LOCALIZZATORE - 5000 mAh

Incutex GPS

localizzatore GPS Tracker TK104 inseguitore spia per persone e veicoli – antifurto

CARLOCK Localizzatore di auto avanzato

Localizzatore in tempo reale & sistema di allarme. Fornito con il dispositivo e l’app per telefono. Può facilmente tracciare la vostra auto in tempo reale. OBD Plug & Play

RUNIC.IO Localizzatore GPS tracker

Localizzatore Gps con inclusi 12 MESI di traffico SIM Europa e servizio Cloud
Business Due Diligence

Business Due Diligence

Cos’è la Business Due Diligence Le attività di Due Diligence sono indispensabili per valutare l’affidabilità di un partner economico prima di ogni operazione di fusione,

Vai all'articolo
due diligence reputazionale

Due Diligence Reputazionale

Cos’è la Due Diligenze reputazionale La Due Diligence reputazionale consiste in quel complesso di attività di indagine, audit ed investigazione esterna ed indipendente il cui

Vai all'articolo
due diligence legale

Due Diligence Legale

Quando si fa riferimento alla Due Diligence Legale, si considera un’attività professionale che ha lo scopo di raccogliere quante più possibili informazioni rispetto ad un

Vai all'articolo
Midland interfono

Interfono per Moto

Scegliere il miglior interfono moto L’interfono moto è uno degli accessori che consente di godersi al meglio il viaggio in moto, cambiando modo di comunicare. 

Vai all'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *